Emettere massivamente fatture ed autofatture elettroniche:

Andare in Vendite > Emissione fatture.

Nel menu Azioni, selezionare Invio fattura elettronica, o in alternativa, Invio autofattura elettronica, nel caso di autofatture TD17 TD18 o TD19 generate da registrazione di fatture di acquisto estere:

impostare i filtri di selezione adeguati al set di fatture che si vogliono inviare e premere il tasto blu "Aggiorna" per visualizzare a video il risultato.

Selezionare le fatture che si desidera emettere elettronicamente, singolarmente o massivamente con un click sulla selezione di testa.

Premere quindi il tasto di colore verde Procedi per effettuare l'emissione.

Premere il tasto Procedere se si desidera confermare l'emissione oppure Annulla per abbandonare l'operazione.

Se l'invio non dovesse essere possibile a causa di errori, essi vengono elencati. Premere il tasto OK, correggere gli errori segnalati e riprovare.


Se l'invio dovesse andare a buon fine, comparirà il tasto OK su cui premere per chiudere la finestra di invio.

Come controllare esiti di scarto:

Periodicamente e soprattutto in situazioni di importanti volumi di fatturazione è consigliabile effettuare una analisi della situazione degli esiti, onde evitare sviste sugli esiti di mancato invio.

Per ottenere questo, è sufficiente effettuare una selezione di tutte le fatture mese precedente, con le seguenti impostazioni:

Stato esito: "inviato"

Tipo Esito: "consegna fallita".

NB.- il tipo esito "mancata consegna" è da attribuirsi in gran parte a destinatari privi di cassetto fiscale, quali soggetti privati o soggetti esteri.

Hai trovato la risposta?