Quando è necessario stabilire una conversione per l'unità di misura di un prodotto? È necessario se:

  • Quando vendiamo il prodotto con diverse unità di misura (esempio vendiamo sia in etti che in chili)
  • Quando l'unità di misura di acquisto è diversa da quella di vendita (esempio compriamo in scatole e vendiamo in pezzi)
  • Quando vorremmo modificare l'unità di misura che avevamo inizialmente stabilito in anagrafica, ma abbiamo già generato transazioni di magazzino (esempio avevamo impostato chili e ora vogliamo pezzi). L'unità di misura principale si può modificare solo se non sono ancora state generate transazioni di magazzino

Per stabilire una conversione:

  • andiamo in Anagrafiche > Unità di misura
  • Selezioniamo l'unità di misura per la quale vogliamo stabilire una conversione
  • Nella scheda Conversione aggiungiamo un record
  • Indichiamo il prodotto per il quale deve valere la conversione; l'unità di misura di conversione; il coefficiente di conversione.

A questo punto sarà possibile indicare nei listini e nelle righe dei documenti anche la seconda unità di misura.

Hai trovato la risposta?