La tracciatura dei pagamenti fornitori, è una delle fasi fondamentali del ciclo passivo.

La veloce registrazione di un pagamento, come vedremo a seguire, ci permette di ottenere una serie di benefici in contemporanea:

1. diminuire e quindi aggiornare le scadenze passive, il ns impegno verso i fornitori

2. alimentare automaticamente l’estratto conto del conto usato (banca, cassa, carta di credito), consultabile dal menù “Contabilità\Salda conto”

3. alimentare automaticamente la contabilità generale, aggiornando quindi il bilancio e di conseguenza il libro giornale.

Come registrare un pagamento fornitore:

attraverso l’azione “registra pagamento” presente nella fattura fornitore, si aprirà la form veloce di completamento del pagamento con la seguente proposta:

Totale documento: viene proposto il totale del documento fattura per il quale si registra il pagamento, non modificabile

Importo da registrare: in questo campo l’utente deve indicare l’importo dell’esborso effettuato

Tipo documento: proposto di default, è di fatto la causale associata alla registrazione.

Date registrazione: l’utente deve indicare in questo campo la data in cui l’operazione è stata effettuata

Conto corrente: l’utente deve selezionare attraverso quale, delle propri risorse (cassa, banca, ecc), è stato effettuato l’esborso

Descrizione: campo proposto in automatico, descrive l’operazione in corso, modificabile a piacere

Elenco scadenze: vengono elencate le scadenze associate al documento. Il sistema propone nella prima l’allocazione dell’importo dell’operazione, modificabile dall’utente.

F.C.: sta per “Forza Chiusura”. Se flaggato dall’utente, alla conferma con il comando "Crea pagamento", la differenza tra l’importo allocato e l’importo della scadenza sarà rilevato come sconto/abbuono attivo.

Crea pagamento (bottone blu): registra il pagamento.

Registra perdita / sopravvenienza (bottone rosso): può essere utilizzato per registrare perdite o sopravvenienze, con conti che non sono presenti nell’elenco delle risorse (cassa, banca, ecc).

Come posso eliminare un pagamento?

Come abbiamo citato, la generazione di un pagamento alimenta il "Salda Conto".

L’eliminazione di una riga di pagamento, è possibile quindi andando ad individuarla nella funzione "Salda Conto" presente in Contabilità, posizionandosi sulla stessa e premendo il bottone del cestino.

Hai trovato la risposta?