L’importazione dati dinamica, a differenza della funzione di "Importazione dati modellati", permette di importare file di excel (xls ed xlsx) che non necessariamente corrispondono ai nostri tracciati. Una delle caratteristiche salienti, che rende lo strumento di facile utilizzo, è la l'operazione di “drag and drop” che permetterà all'utente di collegare la colonna del file creato, alla colonna del dato richiesta da StartyERP.

Questo permette di risparmiare molto tempo nella creazione dei file. Inoltre, grazie alla possibilità di memorizzare il modello di import, una volta trovato la formula corretta tutte le importazioni successive saranno un sicuro successo.

Prima di procedere ad importazioni massive si consiglia vivamente una propedeutica formazione che miri alla conoscenza della struttura tabellare, attraverso anche inserimenti manuali di record.

Eventuali record inseriti per errore, potranno comunque essere aggiornati a parità di chiave (vedi codice, o numero documento), oppure essere eliminati uno ad uno. Non esistono cancellazioni massive.

Rammentiamo che, per ovvi motivi, non possono essere coperti dalla normale attività di assistenza istruzioni alla creazione del file di excel, analisi dei file di excel preparati dal cliente, assistenza dovuta ad errate importazioni.

Il tool è tuttavia molto usato, sia in fase di primo avvio, che poi nel continuo delle vostre attività. Alcuni esempi: all’avvio è possibile importare per esempio i business partner, i prodotti, i documenti di ripresa saldi…

Durante l’utilizzo ad esempio: gli ordini di vendita raccolti dal vs e-commerce, o al contrario l’elenco delle matricole e il documento di carico merce a matricola, andando in questo modo a risparmiare operatività e tempo.

L'elenco delle guide di dettaglio è la seguente:

1.- la form di importazione dati dinamica

2.- un esempio di tracciato semplice: il prodotto

3.- un esempio di tracciato duplice: l’ordine di vendita

4.- ulteriore tracciato esempio: entrata merci con matricola

Hai trovato la risposta?