La gestione delle ricevute bancarie a scadenza riguarda il caso in cui le ricevute bancarie vengono presentate alla banca, che procede all'accredito nel conto corrente secondo la data di scadenza delle ricevute bancarie contenute nella presentazione.

Il primo passo è la configurazione del Business Partner: nel business partner va compilato il foglio "Banca Cliente", inserendo in esso i dati della banca del cliente e apponendo il flag nel campo "Conto per Ri.Ba."
Inoltre, è necessario controllare che l'indirizzo del Business Partner sia completo e comprensivo di CAP.

Il secondo passo fondamentale è la corretta compilazione dei documenti: se possibile già nell'ordine di vendita, ovvero almeno in fase di fatturazione, andrà impostata la regola di pagamento Ri.Ba. ed il termine di pagamento che generi le scadenze desiderate.

Dopo aver correttamente impostato questi dati, siamo pronti a procedere con le ricevute bancarie.

Il processo di gestione si compone di 3 momenti, che vedremo uno alla volta, nell'ordine cronologico in cui devono essere effettuati.

Hai trovato la risposta?