Le stampe di bilancio sono presenti nella voce di menù Contabilità / Stampa Bilancio.

Si può procedere al calcolo a video dei vari prospetti senza alcuna procedura preventiva. Saranno considerati in automatico tutti i movimenti in stato "Completato".

Quali sono le selezioni possibili?

Periodo: è possibile in modo veloce selezionare "Quest'anno", oppure "Questo trimestre", oppure "Questo mese. In alternativa, scegliendo "Selezione", appariranno i campi data con i quali selezionare il periodo di tempo che si desidera interrogare.

Tipo di bilancio: tre sono le opzioni, Bilancio a scalare, Bilancio a sezioni contrapposte (entrambi ereditano la riclassificazione) e il Bilancio di verifica, molto utile nei controlli, completamente svincolato dalle riclassificazioni.

Confronta con anno precedente: se effettuato questo tipo di selezione, automaticamente saranno esposte sia la colonna del periodo attuale selezionato che il periodo anno precedente.

Business Partner: trattasi di una selezione da utilizzarsi a scopo controllo. La selezione di un Business Partner permette di avere una selezione di conti economici e patrimoniali interessati dal soggetto.

Stato Patrimoniale: permette di non estrarre i conti patrimoniali.

Conto Economico: permette di non estrarre i conti economici.

Saldo Business Partner: permette di accodare alla selezione i saldi di tutti i Business Partner movimentati, oppure di tutti quelli che hanno un saldo diverso da zero.

Bottone "Visualizza": permette di visualizzare nella pagina l'elaborazione in base alle selezioni precedenti. Attraverso le funzioni del browser saranno possibili anche ricerche, ad esempio con "Ctrl+F" si può ricercare il nome di un conto.

Bottone "Excel": una volta trovata la selezione ottimale, è possibile attraverso questo comando realizzare il bilancio in formato excel

Bottone "Pdf": altresì, con questo comando sarà realizzato il file pdf del bilancio.

Nota Bene:

  • Assicurarsi di non aver lasciato movimenti di prima nota in bozza o documenti in bozza in quanto non saranno inglobati.

  • Nel caso di confronto anno precedente, si consiglia confronto sempre da inizio anno.

Hai trovato la risposta?