Anagrafiche > Business Partner

La dichiarazione d’intento è la manifestazione espressa da parte di un“esportatore abituale”, attraverso un apposito modello ministeriale, di effettuare acquisti di beni e servizi senza applicazione dell’IVA.

La dichiarazione d'intento deve essere registrata all'interno del BP per poter gestire automaticamente i documenti emessi.

Inserire la dichiarazione all'interno del BP

Dopo il ricevimento della dichiarazione d'intento, andare all'interno dell'anagrafica del BP, se già creato. Premere il tasto per permettere di modificare il record

ed entrare nel tab Esenzione

All'interno del tab, inserire i campi:

Imposta --> scegliere dal menu a tendina l'aliquota interessata (ad esempio Art. 8 DPR 633/72). Se non esiste, configurarla come indicato qui facendo attenzione a configurarla come aliquota "NON IMPONIBILE"

Tipo di esenzione --> sulla base della dichiarazione (per durata, per valore o per singola operazione)

Date --> nel caso di validità per data e per valore

Importi --> nel caso di validità per valore

Nota --> riportare all'interno del campo nota il numero della dichiarazione (del fornitore e numero interno) Questa nota viene esposta in fattura.

Salvando il TAB Esenzione, tutte le fatture associate a questo BP verranno create in esenzione d'IVA, come da esempio qui sotto, e nelle note in calce alla fattura verranno riportati i riferimenti alla dichiarazione d'intento.

Hai trovato la risposta?