Aggiungere aliquote per le proprie operazioni

Andare in Anagrafiche > Aliquote d'imposta

Si apre l'anagrafica delle aliquote d'imposta. Alla creazione dell'ambiente sono già presenti alcune aliquote d'imposta.

Per aggiungere altre aliquote necessarie per le operazioni della propria società, vediamo  le principali voci da compilare:

Nome: Indicare il nome dell'aliquota

Codice Iva Stampa: Indicare quello che si vuole venga visualizzato in stampa

Tasso: Indicare la % per il calcolo IVA --> Indicare 22 per 22%, 10 per 10%, 4 per 4%, 0 per 0%, ecc

Non Imponibile: Se il pulsante è posizionato su "SI", indica che l'aliquota non è imponibile

Non soggetto ad IVA: Se il pulsante è posizionato su "SI", indica che l'aliquota non è soggetta ad IVA

Esente IVA: Se il pulsante è posizionato su "SI", indica che l'aliquota è esente IVA

Tipo Vendite/Acquisti: Serve ad indicare se utilizzata nelle transazioni di vendita, di acquisto, o di entrambe

Imposta Indetraibile: Indica se l'imposta è tutta o in parte indetraibile

Percentuale Indetraibilità: Indica la % di indetraibilità --> Indicare 50 per 50%, 60 per 60%, 100 per 100%

Reverse Charge: Indica se questa aliquota viene utilizzata per la gestione del Reverse Charge

Tipo Documento per Reverse: Indica quale documento deve essere utilizzato per la gestione del Reverse Charge.

Se necessario, aggiungere l'aliquota per la gestione dello Split payment.

Per tenere contabilmente separato l'importo dello Split payment dalla comune IVA vendite, nel campo Imposta a Debito nella scheda Contabilità selezionare il conto 250101526 - IVA C.to vendite Split payment.

Hai trovato la risposta?