La L. 23.12.2014 n. 190 (legge di stabilità 2015), inserendo l'art. 17-ter nel DPR 633/72, ha previsto uno speciale meccanismo denominato "scissione dei pagamenti" o "split payment" che prevede l'assolvimento dell'imposta da parte della Pubblica Amministrazione destinataria della cessione di beni o della prestazione di servizio. Al fornitore della Pubblica Amministrazione sarà liquidato il solo corrispettivo dell'operazione, mentre l'IVA sarà versata da quest'ultima direttamente all'Erario.

Su Starty, per generare correttamente le fatture di vendita con il meccanismo dello Split Payment, è necessario creare un'apposita aliquota IVA, impostata come le normali aliquote di vendita ma con il campo "Split Payment" su "SI" (vedi esempio qui sotto)

Menu Anagrafiche> Aliquota d'imposta

Nel caso in cui il campo Split Payment non fosse visualizzato, modificare il layout dei campi come indicato in questa guida

Per tenere contabilmente separati questi importi dalla comune IVA vendite, si potrà associare nel tab "contabilità" un apposito conto contabile.

A questo punto si può procedere ad associare l'aliquota d'imposta "split payment" nella riga dell'ordine di vendita (o della fattura cliente nel caso non sia stato generato un ordine di vendita) come segue:

La fattura dovrà essere emessa obbligatoriamente con l'indicazione "scissione dei pagamenti" oppure "split payment", specificando che si tratta di fattura soggetta a tale regime e indicare la norma di riferimento (art. 17-ter, DPR n. 633/1972).

Dopo il completamento del documento, l'IVA verrà esposta in fattura come da normativa, ma il totale dovuto sarà già al netto dell'ammontare dell'imposta.

e, cliccando sull'azione "Movimenti Contabili", si potranno visualizzare le registrazioni contabili  

e il giroconto automatico di storno dell'IVA c/vendite split payment:

La fattura verrà annotata nel registro Iva con indicazione dell'ammontare dell'IVA Split payment e la liquidazione periodica riporterà il totale dell'IVA a debito comprensivo dell'IVA Split payment e una riga di detrazione in modo da stornare l'IVA Split Payment dal saldo dell'iva da versare.

Hai trovato la risposta?