Grazie ad una opportuna e corretta configurazione iniziale, le scritture contabili da fatture saranno generate in automatico secondo le seguenti specifiche:

  • Il movimento contabile relativo ad una fattura viene generato con il completamento della stessa

  • Per vedere la scrittura contabile generata con il completamento della fattura, da quest'ultima, dalle Azioni, clicco su Movimenti Contabili (oppure lancio la stampa del libro giornale, consulto schede contabili, elaboro un bilancio)

  • Il conto relativo ai Crediti verso clienti viene rilevato dall'anagrafica BP

  • Il conto relativo ai Ricavi viene rilevato dall'anagrafica Prodotto

  • Il conto relativo all'IVA viene rilevato dall'anagrafica Aliquota d'imposta

  • Nelle anagrafiche è presente il foglio contabilità, in cui visualizzare i conti contabili associati all'anagrafica stessa

  • I conti contabili vengono associati ad ogni anagrafica al momento della creazione della stessa, ereditati da categoria prodotto o gruppo business partner, possono essere variati usando altri conti del piano dei conti a piacimento

  • Se effettuo una variazione dei conti di un'anagrafica, per variare la scrittura contabile della fattura sarà sufficiente, dalla maschera movimenti contabili, cliccare su Ricrea

  • La variazione dei conti contabili in anagrafica è operativa dal momento della variazione in poi, le transazioni già effettuate invece non vengono variate, a meno che non vengano ricreate con l'apposito tasto Ricrea (nei Movimenti Contabili), manualmente dall'utente

Hai trovato la risposta?