Con StartyERP è possibile registrare fatture e conseguentemente incassi e pagamenti di fatture in valuta estera. E' altresì possibile gestire l'estratto conto di un conto bancario aperto in valuta attraverso la funzione di Salda Conto.

Tutto questo si tramuterà in scritture contabili nella valuta Euro a livello di scheda contabile e libro giornale, con la rilevazione automatica delle differenze cambio.

Di seguito andremmo ad esporre un esempio di registrazione fattura di acquisto in valuta, e il relativo pagamento. Il medesimo esempio potrà essere applicato alla fattura attiva e relativo incasso, totale o parziale che sia.

Prima di ogni rilevazione in valuta, è fondamentale aver inserito preventivamente il tasso di cambio.

  1. INSERIMENTO DEL TASSO DI CAMBIO

Propedeutico sia alla registrazione di una fattura, che alla registrazione di un pagamento/incasso è l'inserimento del relativo cambio, che farà riferimento alla data della fattura, o alla data del pagamento/incasso.

Per farlo, attraverso la funzione presente in Anagrafiche | Valute.

a) entrare in qualsiasi delle valute presenti, se mancasse la vostra codificatela.

b) cliccate su "importa tassi di cambio

c) indicate la data per la quale importare il tasso di cambio di tutte le valute presenti.

Si sottolinea che tale operazione aggiorna tutte le valute presenti e non una sola.

2. REGISTRAZIONE DELLA FATTURA

Si procede normalmente alla registrazione della fattura, con l'unica eccezione di inserire la valuta utilizzata e gli importi in valuta.

Starty effettuerà le registrazioni contabili in euro, calcolando automaticamente il cambio in base al tasso inserito.

ATTENZIONE: se il tasso di cambio non fosse presente, il programma avviserà l'utente. Nel caso, confermare il messaggio, importare il tasso di cambio e ritornare alla registrazione:

Nel nostro esempio, una fattura di acquisto di $ 380, alla data del 14/05/2021, avendo importato un cambio di € 0,824878, genera una registrazione contabile di € 313,45, che è appunto il prodotto dei due fattori precedenti.

3. REGISTRAZIONE PAGAMENTO

Per la registrazione del pagamento, si faccia riferimento alla funzione in

Contabilità \ Registra incassi e pagamenti

richiamabile anche dal salda conto della banca. Procediamo al saldo della stessa fattura, in data 03/06/2021, per la quale data avremo già importato un tasso di cambio corrispondente a € 0,820546.

Il controvalore in euro del nostro pagamento di $ 380, in data 03/06, sarà pertanto di € 311,81.

Selezionare il fornitore e la valuta, flaggare la scadenza per al quale si desidera registrare il pagamento:

Una volta confermata la selezione, alla videata successiva avremo:

  • la possibilità di rettificare il cambio, qualora la banca abbia transato ad un cambio leggermente differente, oltre alla possibilità di esprimere il cambio dollaro/euro se più agevole

  • avremo inoltre indicazione preventiva della differenza cambio che si rileverà in automatico

Alla conferma la scrittura sarà così rappresentata in salda conto, con l'automatica rilevazione della differenza cambio (nell'esempio un utile di € 1,64).

In base all'oscillazione rilevata la differenza cambio potrà essere ovviamente sia attiva che passiva!

Hai trovato la risposta?