Il modello di prima nota è un facilitatore nell'inserimento di prima nota, in quanto se richiamato, mi presenta la scrittura preconfezionata, con i conti già definiti, dove dovrò solamente indicare gli importi, in quella che tipicamente è una scrittura contabile ripetitiva.

Il vostro ambiente appena rilasciato contiene già una serie di modelli pre caricati, che coprono la gran parte delle scritture routinarie da effettuare. E' possibile per ogni utente inserire dei nuovi modelli da utilizzare a piacimento.

Come fare:

  • Inserisco per la rima volta la registrazione contabile tipo, per esempio l'addebito mensile dell'affitto, che avviene in modo automatico presso una certa banca.

  • Dopo il primo salvataggio, con un doppio clic sulla riga della prima nota creata, ne visualizzo il dettaglio

  • In tale maschera di dettaglio, in basso a sinistra comparirà il tasto Salva come Modello

  • Cliccando sul tasto, darò un nome ed una descrizione al modello

  • Dalla prima nota successiva, aprendo il menu a tendina dei modelli troverò anche quello appena creato.

NB.- se la prima nota viene richiamata dal salda conto, ogni conto banca necessiterà del suo modello. Facendo riferimento all'esempio precedente, se mensilmente pago un affitto con Unicredit e un affitto con Bnl, essi devono essere due modelli differenti.

Hai trovato la risposta?