Menu: Acquisti > Fatture (fornitore) > Fattura (fornitore)

Per le prestazioni di servizi ricevute da un soggetto passivo d'imposta in stato EXTRAUE è necessario assoggettare l'IVA in Italia tramite il meccanismo dell'Autofattura.

Con Starty si può assolvere a questo adempimento grazie a 3 accorgimenti:

1°) configurando un'apposita aliquota d'imposta 22% extracee

2°) inserendo il tipo documento sia in un registro IVA acquisti che in un registro IVA vendite in modo da permettere la neutralizzazione dell'IVA in fase di liquidazione periodica.

3°) quando si procede con la fatturazione, utilizzando uno specifico tipo documento denominato "Autofattura extracee"

1°) Configurare un'apposita aliquota d'imposta denominata "22% EXTRACEE":

  • Dal Menu Anagrafiche --> scegliere Aliquota d'imposta

  • Cliccare su "+" per inserire una nuova aliquota

  • Compilare i campi come da esempio qui sotto facendo attenzione ad indicare "22" nel campo "tasso":

2°) Nel tab "contabilità" associare nei campi "IVA a Credito CEE" e "IVA a Debito CEE" i conti contabili dell'Iva Extraue. Nel caso in cui non fossero presenti nel piano dei conti, crearli come indicato qui.

3°) Inserire il tipo documento "Autofattura acquisti Extra cee" all'interno di un registro iva acquisti e anche in un registro iva vendite (eventualmente creati ad hoc per le autofatture extracee)

4°) Inserendo un autofattura d'acquisto EXTRACEE seguire i seguenti passaggi:

(utilizzare questa procedura solo per le fatture di servizi. Nel caso di acquisto di prodotti a magazzino, utilizzare la guida per la registrazione dei prodotti extra cee, consultabile qui)

  • Dal Menu Acquisti --> Fatture (Fornitore), scegliere Fattura (Fornitore)

  • Cliccare su "+" per inserire una nuova fattura

  • Indicare nella maschera principale i seguenti dati fondamentali:

  • Tipo Documento: autofattura acquisti Extracee

  • Numero della fattura del fornitore

  • Data della fattura del fornitore

  • Data registrazione e competenza IVA

  • BP

  • Eventuali campi con intestazione in rosso non compilati

  • Solo dopo aver compilato tutti i campi con intestazione in rosso, si possono popolare le righe del documento

  • Spostarsi sulla parte bassa della maschera e cliccare su "+" per inserire una riga, in cui indicare

  • Prodotto/Servizio codificato in anagrafica

  • Quantità

  • Se non presente nel listino prezzi, il prezzo ed eventuale sconto del servizio

  • Inserire l'aliquota di imposta: 22% EXTRA CEE

  • Infine salvare la riga

  • Inserire tutte le righe che compongono il documento ripetendo il procedimento fatto per la prima riga (si tenga a mente che ogni riga gestisce un'aliquota di imposta ed un prodotto)

  • Infine completare il documento. 

La movimentazione contabile che viene generata automaticamente al completamento della fattura sarà la seguente:

mentre il riepilogo dell'importo dovuto sarà:

Hai trovato la risposta?